ATTIVITà ISTITUZIONALISenza categoria

Sono sempre più vicini gli interventi straordinari nell’area verde della Villa comunale Scaturro di Sciacca.

Ho avviato, sin dal primo momento, le interlocuzioni necessarie tra gli uffici preposti regionali e il Comune di Sciacca, perché di questi lavori si occupasse il Dipartimento Regionale
dello Sviluppo Rurale e Territoriale, e nello specifico l’AREA 3 – Programmazione, Innovazione e Supporto allo Sviluppo.

Adesso invitiamo il nostro Comune e l’Ufficio Ecologia e Verde pubblico a fornire, quanto prima, tutti i documenti richiesti dal Dipartimento regionale, tra questi: i dati catastali; la verifica dello stato dei luoghi; gli interventi occorrenti al miglioramento del complesso e la fattibilità dei medesimi, tenuto conto delle peculiarità che lo caratterizzano e dei vincoli ai quali è sottoposto. Inoltre, viene richiesta una relazione corredata di rilievi fotografici, comprensiva dei cenni storici e della descrizione dei luoghi.

La stipula della convenzione con il Comune di Sciacca, in funzione dell’articolo 14 della legge regionale n.16 del 1996, offrirà un beneficio a tutta la nostra comunità.

Ringraziamo la collaborazione mostrata dal Dirigente Regionale del Dipartimento dello Sviluppo Rurale e Territoriale e di tutto lo staff per la disponibilità e concretezza nel portare avanti questa lodevole iniziativa che ha un solo obiettivo, quello di rendere ‘degno’ un giardino pubblico, ridare l’antico splendore e restituirlo alla fruizione dei cittadini.

Si tratta di una Villa di alto valore storico e che riveste particolare interesse sotto il profilo paesaggistico ed ambientale.