ATTIVITà ISTITUZIONALISenza categoria

Nei giorni scorsi, sono venuto a conoscenza che nel nostro ospedale è accaduto un fatto gravissimo che desta preoccupazione e sconcerto tra i pazienti, i familiari, il personale e, ovviamente, tutta la cittadinanza!

A seguito di una serie di controlli effettuati dai Nas, le cucine della mensa all’interno dell’ospedale “Giovanni Paolo II” sono state chiuse. Abbiamo appreso anche che l’Asp di Agrigento ha già avviato la procedura di risoluzione del contratto con la ditta “Blue Coop” che gestisce l’appalto.

Nel 2019 tali situazioni non dovrebbero assolutamente verificarsi, ho rappresentato questo al commissario straordinario, Giorgio Giulio Santonocito, al quale ho scritto subito dopo essere venuto a conoscenza dei fatti attraverso la stampa locale (qui a seguire trovate gli articoli), e al quale ho chiesto esplicitamente di essere puntualmente aggiornato sulla vicenda.

Sappiamo che il servizio di ristorazione per l’utenza dell’ospedale al momento è garantito, ma chiediamo alla direzione dell’Azienda sanitaria provinciale di intervenire immediatamente attraverso una immediata e accurata riqualificazione, per ripristinare il servizio e, quindi, che vengano presi severi provvedimenti contro chi ha creato questa situazione.

Resto sempre a disposizione nell’interesse di tutti i cittadini.

Ancora una volta, ribadisco, la Salute delle persone deve essere posta sempre al primo posto!

https://www.corrieredisciacca.it/ospedale-sciacca-arrivano-nas-e-chiudono-le-cucine/

https://www.corrieredisciacca.it/mensa-ospedale-di-sciacca-asp-avvia-risoluzione-contratto-con-ditta-esterna/