ATTIVITà ISTITUZIONALISenza categoria

Poco più di un anno fa si votava per le elezioni Politiche, era il 4 marzo del 2018, e con grande emozione, venivo eletto portavoce del Movimento 5 Stelle all’interno del Senato.

Sono trascorsi esattamente 367 giorni da allora e proprio in momenti come questo, è opportuno fare delle riflessioni, una sorta di analisi di quanto è già stato fatto e quanto ancora c’è da fare. Il post potrà sembrare lungo, ma non potrete dire che non vi avevo avvisato ✌🏼😊

Si è trattato di un anno sorprendente e carico di responsabilità, un anno di duro lavoro, di incontri sul territorio e di proposte portate direttamente all’interno delle Istituzioni.

Il mio compito è, soprattutto, quello di mettermi al servizio dei cittadini, della loro salute e di tutte le persone che chiedono aiuto; e a favore del territorio e della tutela ambientale.

Sono nate così le principali battaglie, quelle che, ad esempio, hanno riguardato lo stato dei nostri ospedali e delle nostre ambulanze, della sicurezza dei medici e del personale sanitario e così, anche, le richieste di intervento rivolte alla Regione e all’Asp.

In questo modo, abbiamo raccolto i primi frutti, tra questi quello che riguarda l’ammodernamento del parco ambulanze dei presidi ospedalieri della provincia di Agrigento.

E ancora, in linea con il Ministro Giulia Grillo, ci siamo occupati della sicurezza nelle guardie mediche e della riduzione dei tempi di attesa della Sanità, divenuti inaccettabili.

Nel frattempo, al Senato, ho già presentato un disegno di legge che riguarda la prevenzione delle malattie trasmesse sessualmente, proponendo il taglio dell’Iva sui profilattici, e adesso sto lavorando a una proposta di legge per ‘Autista Soccorritore’.

Non meno importanti sono le iniziative a difesa dell’ambiente: l’organizzazione delle giornate ecologiche e la festa dell’albero, la pulizia di numerose spiagge e i contatti presi con aziende italiane che riciclano rifiuti speciali, come le reti dismesse che invadono il nostro porto.

E quindi, l’intervento diretto con l’amministrazione comunale saccense, inclusa una lettera rivolta al sindaco, per il ripristino e la pulizia della nostra bellissima villa comunale, della quale si occuperà il Dipartimento regionale foreste da me contattato.

Non sono mancate le iniziative in commissione Sanità, in Aula e quindi anche in qualità di componente della commissione speciale sui Diritti umani e la rappresentanza in seno al Consiglio di Europa.

Andiamo ai risultati raggiungi in soli 12 mesi con il Movimento 5 Stelle, un lungo elenco che ho l’onore di ricordare: Quota 100, Reddito di Cittadinanza, nuova legge anti corruzione, abolizione dei vitalizi, taglio alle pensioni d’oro, pensioni di cittadinanza, riduzione delle tasse alle piccole partite IVA, divieto di pubblicizzare il gioco di azzardo, inizio dello smantellamento del Jobs Act, incentivi per l’acquisto di auto elettriche, conferma dell’ecobonus, un argine alle trivellazioni in mare, il risarcimento ai risparmiatori delle banche fallite e la riduzione del 32% dei costi imprese su premi INAIL.

Inoltre sono stati stanziati: 11 miliardi per il dissesto idrogeologico, 350 milioni per ridurre i tempi di attesa per una visita medica e 1 miliardo per le start up innovative.

Sappiamo che c’è ancora molto da fare e ci impegneremo al massimo per farlo.

Vorrei ribadire, ancora una volta, che il vostro supporto e i vostri consigli sono necessari per svolgere al meglio il mandato che ci avete assegnato, e state certi che continuerò ad aggiornarvi sulle nostre attività. 😍